Essere “digital” e “green” è nel nostro DNA.

Essere proiettati al futuro nelle tecnologie digitali, significa anche agire in modo più consapevole e sostenibile. Per questo l’attenzione per l’ambiente, l’attualità e le tematiche sociali sono parte integrante dell’attività di Elmas Software e dell’intero gruppo Namirial. 

Elmas crede fortemente che l’impegno nel far crescere la propria attività vada di pari passo con una maggiore attenzione al benessere dei propri dipendenti, ai bisogni del territorio e alla realtà che la circonda.

Elmas, come tutte le aziende del gruppo Namirial SpA di cui è parte, si è posta come obiettivo quello di essere il più sostenibile possibile e per questo ha intrapreso già da diversi anni delle iniziative mirate a diminuire il proprio impatto ambientale. Namirial infatti, ritiene che ogni piccolo gesto, ogni piccolo cambiamento, sia un segnale forte verso il miglioramento dell’individuo, dell’azienda e della collettività e per questo incentiva tutte le aziende del gruppo ad intraprendere quotidianamente azioni concrete per ridurre l’impatto ambientale della propria attività. Queste azioni moltiplicate per le 500 persone circa che fanno parte del gruppo Namirial, sia in Italia che nel resto del mondo, contribuiscono a creare un futuro più sostenibile.

Queste in particolare le attività che Elmas si impegna ad intraprendere quotidianamente, seguendo la politica di responsabilità ambientale e sociale di Namirial:

  • Riduzione trasferte da e verso le altre sedi del gruppo (dislocate su tutto il territorio nazionale e anche all’estero). A questo scopo l’azienda si è dotata di dispositivi tecnologici che facilitano la comunicazione a distanza, permettendo di sostituire le riunioni fisiche con video conferenze o chiamate multi-utente, ugualmente produttive. Inoltre, tutto il personale di Elmas e delle aziende collegate utilizza strumenti integrati che permettono la collaborazione virtuale tra le persone.
  • Riduzione utilizzo delle autovetture aziendali. Quando possibile, vengono utilizzati strumenti che permettono di interagire virtualmente anche con i clienti, ad esempio per fare delle demo di prodotto o per risolvere eventuali problematiche tecniche, collegandosi in remoto al PC dell’utente.
  • Riduzione stampe che permette di conseguenza di consumare meno toner. É prevista anche la raccolta dei toner usati per un corretto smaltimento degli stessi e il recupero della carta usata.
  • Raccolta differenziata in azienda che contribuisce ad educare tutto il personale sottolineando l’importanza di questo processo e spingendo a ripeterlo anche a casa.
  • Riduzione utilizzo di plastica (bicchieri, bottigliette, ecc.) e raccolta eventuali tappi di plastica per iniziative benefiche.

Elmas inoltre presta particolare attenzione alle tematiche legate all’attualità e per sensibilizzare la comunità su questi temi e sulle ripercussioni che i cambiamenti climatici hanno sulla realtà che ci circonda, ha deciso di promuovere l’evento Effetto serra effetto guerra, che si terrà venerdì 27 aprile alle ore 20.45 nella Sala Degan presso la Biblioteca Civica di Pordenone. Nel nostro mondo globalizzato il clima che cambia è causa di stravolgimenti sociali, oltre che di disastri ambientali. In particolare, i cambiamenti climatici innescano o amplificano le migrazioni verso l’Italia. In questo intervento verranno approfondite le cause e saranno proposte soluzioni realistiche.

L’evento fa parte dell’edizione 2018 della rassegna di Terraè – officina della sostenibilità – dedicata alla promozione di stili di vita sostenibili, che si svolge dal 27 aprile al 31 maggio a Pordenone e che ha per tema “Noi e i cambiamenti climatici. Conoscere per vivere in modo consapevole.” La rassegna di eventi (dibattiti, spettacoli, conferenze) è aperta a tutti e la partecipazione è gratuita.

ELMAS SOFTWARE S.p.A. a socio unico