CATEGORIA

Pubblicata la circolare dell’AdE con i chiarimenti sulla Legge di Bilancio 2019 e le novità fiscali.

E’ stata pubblicata oggi, 10 aprile 2019, la circolare numero 8 dell’Agenzia delle Entrate.

Come riportato nel comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate, questa circolare fa il punto sulle novità fiscali contenute nella legge di Bilancio 2019 e risponde ai dubbi degli operatori.

Tra i temi trattati, le proroghe delle detrazioni fiscali per le spese di ristrutturazione edilizia, efficienza energetica e acquisto di mobili, la nuova disciplina dell’iper ammortamento e il Cloud computing, la definizione agevolata dei debiti tributari per i contribuenti in difficoltà economiche e il riporto delle perdite per i soggetti Irpef.

La circolare n. 8/E di oggi, che tiene conto anche delle risposte fornite dalle Entrate ai quesiti della stampa specializzata, illustra inoltre le novità su credito d’imposta ricerca e sviluppo, incentivi per l’acquisto di veicoli elettrici e infrastrutture di ricarica. Focus anche sulla soglia di accesso all’interpello nuovi investimenti e sull’estensione del regime di adempimento collaborativo nel caso di società partecipanti a Gruppi Iva.

Leggi il comunicato stampa completo dell’Agenzia delle Entrate.

Leggi la circolare 8/E del 10 aprile 2019.

Scopri i vantaggi del Welfare Aziendale al nostro seminario gratuito del 20 marzo a Pordenone

Partecipa al nostro seminario informativo gratuito “WELFARE AZIENDALE. Opportunità per i professionisti. Vantaggi per aziende e dipendenti”.

Il Welfare Aziendale è uno strumento che sta riscuotendo successo per i benefici contributivi e fiscali e per il clima di soddisfazione e benessere aziendale che genera: il datore di lavoro non paga i contributi a carico della ditta sulle primalità, nel caso in cui siano erogate con lo strumento del welfare, mentre i dipendenti non subiscono le trattenute contributive e fiscali.
Quindi il Welfare Aziendale dà forza e benessere all’impresa perché offre vantaggi sia all’azienda sia ai dipendenti.

Per i Professionisti invece il Welfare Aziendale è un nuovo strumento e una nuova opportunità per arricchire il proprio portafoglio di servizi da offrire ai clienti, non solo alle grandi aziende ma anche alle piccole e medie imprese.

Vista la complessità e la delicatezza della materia, il Professionista assume un ruolo strategico perchè, grazie alle sue competenze normative e fiscali, sarà colui in grado di guidare le PMI nella scelta di attivare un piano di welfare aziendale, cogliendone appieno i vantaggi, e allo stesso tempo sarà fondamentale nella costruzione di un piano che sia personalizzato sulla base delle specifiche esigenze dell’impresa.

Per illustrare i reali vantaggi del Welfare Aziendale Elmas Software è lieta di invitare professionisti, aziende e dipendenti, al seminario informativo gratuito “WELFARE AZIENDALE. Opportunità per i professionisti. Vantaggi per aziende e dipendenti” che si terrà:

  • mercoledì 20 marzo a PORDENONE – dalle 09:00 alle 13:00 – presso Pordenone Fiere;

Il seminario è aperto  a tutti ed è gratuito.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’Ordine dei Consulenti del Lavoro e l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Pordenone. La partecipazione a questo seminario dà diritto al riconoscimento dei crediti previsti per la Formazione Professionale Continua dei Commercialisti e dei CdL.

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

dalle 08:30 Accoglienza e registrazione partecipanti

09:00  Il welfare come strumento per la riduzione del cuneo fiscale e contributivo (costo ditta=netto dipendente).

  • Il welfare aziendale e i vantaggi per la ditta e i dipendenti.
  • Welfare puro e welfare da conversione pdr (detassazione).
  • Le fonti di attivazione del welfare puro: regolamento aziendale, contratto collettivo aziendale, CCNL.
  • La messa a disposizione del credito welfare aziendale alla generalità dei dipendenti – categorie dipendenti con lo strumento del regolamento;
  • Gli assi del welfare e le opportunità del TUIR:
  1. c/ditta ai fondi di assistenza sanitaria;
  2. c/ditta previdenza complementare;
  3. art 51 c2 lettera f tuir(es.: voucher palestra/cinema/viaggio);
  4. art 51 c2 lettera f bis  tuir (es.: rimborso asilo nido figlio/rimborso retta universitaria figlio);
  5. art 51 c2 lettera f ter tuir (es.: rimborso badante che assiste genitore anziano o non autosufficiente);
  6. art 51 c2 lettera f quater(contributi c/ditta rischio non autosufficienza-beneficiario dipendente);
  7. art 51 c2 lettera d bis-abbonamento trasporto pubblico locale regionale interregionale con beneficiario dipendente e familiare a carico;

rimborsi esenti di oneri detraibili e deducibili (es. rimborso asilo nido) e impatti in Cu;

il welfare degli amministratori;

Intervento a cura del Dott. Roberto Vinciarelli – Consulente del Lavoro, Analista Normativo, Esperto di Welfare Aziendale.

11:00 Come strutturare un buon piano di Welfare Aziendale. Metodologie e strumenti per l’attuazione.

Intervento a cura del Dott. Angelo Grippaldi – Responsabile commerciale di Welfarebit specializzata in Welfare.

11:30 Il Welfare come strumento di conciliazione Sindacato/Impresa e valorizzazione dei territori.

Intervento a cura di Salvatore Federico – Segretario Nazionale Filca-Cisl (Federazione Italiana Lavoratori Costruzioni e Affini).

12:00 Come integrare la gestione del Welfare Aziendale nell’attività dello Studio e dell’Azienda.

Intervento a cura di Pierluigi Daniel – Responsabile Reparto Paghe di Elmas Software.

12.30 Domande e Risposte
13.00 Chiusura lavori.

 

ATTENZIONE: Si consiglia di arrivare mezz’ora prima dell’ora indicata in modo da effettuare la registrazione all’evento.

 

Per iscrizioni e maggiori informazioni clicccare il seguente link: http://www.elmas.net/iscrizione-seminari-welfare-aziendale-20-e-21-marzo-pn-ud-tv/

Con SPID accedi a molti nuovi servizi: fatturazione elettronica, verifica annullamento cartelle e multe ex Equitalia, iscrizioni a scuola.

Sono in continuo aumento i servizi accessibili mediante SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Con il nuovo anno si aggiungono nuovi servizi accessibili con le credenziali SPID, tra gli ultimi:

  • Fattura Elettronica

All’interno del sito “Fatture e Corrispettivi” è possibile consultare gli originali delle fatture elettroniche emesse e ricevute fino al 31/12 del secondo anno successivo a quello di emissione/ricezione.

Tra le modalità di accesso al sito è previsto l’uso delle credenziali SPID.

Vai al sito: https://spid.sogei.it/SPIDManagerWeb/loginFattureCorrispettivi.html

Più info: https://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2018-12-29/e-fattura-check-list-dell-ultim-ora-quasi-tre-milioni-debuttanti-092023.shtml?uuid=AEOaWD6G

  • Verifica della cancellazione di vecchie multe e cartelle fino a mille euro

Con il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2019, il governo ha previsto lo stralcio delle cartelle sotto i 1000 euro relative a vecchie multe, bolli auto o tasse non pagate tra il 2000 e il 2010.

Questa misura coinvolge fino a 5 milioni di cittadini ed è stata effettuata automaticamente dall’ex Equitalia. Spetta quindi al contribuente verificare se la sua posizione debitoria è stata annullata. Questo lo si potrà fare accedendo con le credenziali SPID nell’area riservata che l’Ader mette a disposizione di ogni contribuente.

Vai al sito: https://servizi.agenziaentrateriscossione.gov.it/equitaliaServiziWeb/home/login.do

Più info: https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2019-01-01/cartelle-fino-mille-euro-fai-da-te-scoprire-se-sono-state-cancellate-212321.shtml?uuid=AE20Go7G&fbclid=IwAR2vYpCszgmtpw0sQ-zX4lzs7XVILuHlMbl4yEKC9QNcrFnp4GsgW8Wg1jY

  •  Iscrizioni on line per l’anno scolastico 2019/2020

Dalle 8.00 del 7 gennaio alle 20.00 del 31 gennaio 2019 sul portale dedicato del Ministero dell’Istruzione potranno essere effettuate le iscrizioni per le classi prime di scuola primaria e secondaria di I e II grado. Le iscrizioni on line riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali (nelle Regioni che hanno aderito). L’adesione delle scuole paritarie al sistema delle ‘Iscrizioni on line’ resta sempre facoltativa.

Chi ha un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà effettuare l’iscrizione on line accedendo al portale con le proprie credenziali.

Vai al sito: www.iscrizioni.istruzione.it

Più info: http://www.miur.gov.it/web/guest/comunicati/-/asset_publisher/W7Uka1ndVGrg/content/iscrizioni-on-line-da-oggi-aperta-la-registrazione-al-portale-dedicato?inheritRedirect=false&redirect=http%3A%2F%2F&fbclid=IwAR2BkvU5PdrFwb6gNZJF7l2FUh27PU3sJNmQvLiQMXv1sXQ3ZVcCkW9mBYg

VUOI ATTIVARE SPID?

Se ancora non hai ancora attivato l’identità digitale, la puoi attivare con Elmas che offre il servizio di attivazione SPID di Namirial SpA, Identity Provider ufficialmente accreditato dall’AGID.

Ai professionisti, Elmas permette anche di offrire il servizio di rilascio SPID ai propri clienti.

Clicca qui per richiedere SPID: www.elmas.net/spid/

Elmas vi augura Buone Feste

Quest’anno festeggiamo il nostro ultimo anno da trentenni.

Il 2019 sarà un anno davvero speciale per noi: Elmas compirà 40 anni!

Consapevoli che raggiungere un traguardo così importante è cosa da pochi, ci prenderemo il tempo per festeggiare, ma ci rimboccheremo le maniche ancora più di quanto abbiamo fatto finora. L’esperienza ci ha insegnato infatti che per realizzare la propria visione bisogna sognare in grande, lavorare quotidianamente senza perdere di vista l’obiettivo e coltivare i diversi talenti che caratterizzano il proprio team.

Con l’augurio di raggiungere tutti i traguardi che vi siete prefissati, il team Elmas vi augura Buone Feste.

NUOVI Seminari gratuiti sulla fatturazione elettronica B2B con l’Ing. Fabrizio Lupone – 26 e 27 settembre TV e UD

Nuovi eventi informativi gratuiti sulla fatturazione elettronica tra privati a settembre a Udine e Treviso.

Visto il grande successo del seminario tenutosi a Pordenone lo scorso giugno, Elmas ha deciso di organizzare due nuovi eventi.

Elmas Software è quindi lieta di invitarVi ai nuovi seminari informativi gratuiti “Fatturazione elettronica tra privati, facciamo il punto” che si terranno:

  • mercoledì 26 settembre a UDINE – dalle 14:30 alle 18:30 – presso il Centro Convegni Paolino d’Aquileia in Via Treppo 5/B
  • giovedì 27 settembre a TREVISO – dalle 09:00 alle 13:00 – presso l’Hotel Maggior Consiglio in Via Terraglio 140

I seminari, rivolti sia agli Studi che alle Aziende, si pongono come obiettivo quello di fare un po’ di chiarezza sulle ultime novità introdotte dalla Finanziaria 2018 e sugli strumenti che possono facilitare il processo di adozione della fatturazione elettronica.

Interverrà anche l’Ing. Fabrizio Lupone -esperto di digital Compliance e Componente del Forum Italiano sulla Fatturazione Elettronica coordinato da ADE e MEF- che approfondirà l’aspetto normativo legato alla Fatturazione Elettronica, in particolare gli ultimi aggiornamenti e le evoluzioni future.

Saranno poi presentate le soluzioni che Elmas per gestire la fatturazione elettronica, pensate per rendere il lavoro degli Studi e delle Aziende molto più semplice.

 

PROGRAMMA SEMINARIO:

  • Fatturazione elettronica: scenario normativo e scadenze

           Intervento a cura dell’Ing. Fabrizio Lupone – Esperto di Digital Compliance e Componente del Forum Italiano sulla Fatturazione Elettronica coordinato da ADE e MEF

  • Domande all’Ing. Fabrizio Lupone
  • ElmasDOC – Il portale per la gestione della fatturazione elettronica tra privati (ciclo attivo/ciclo passivo)
  • Strumenti dedicati all’AZIENDA per la gestione della fatturazione elettronica.
  • Strumenti dedicati allo STUDIO per la gestione della fatturazione elettronica.
  • Confronto: Domande & Risposte

ATTENZIONE: Si consiglia di arrivare mezz’ora prima dell’ora indicata in modo da effettuare la registrazione all’evento.

 

Per iscrizioni cliccate il seguente link: www.elmas.net/iscrizione-seminari-fatturazione-elettronica-settembre-ud-tv/

Essere “digital” e “green” è nel nostro DNA.

Essere proiettati al futuro nelle tecnologie digitali, significa anche agire in modo più consapevole e sostenibile. Per questo l’attenzione per l’ambiente, l’attualità e le tematiche sociali sono parte integrante dell’attività di Elmas Software e dell’intero gruppo Namirial. 

Elmas crede fortemente che l’impegno nel far crescere la propria attività vada di pari passo con una maggiore attenzione al benessere dei propri dipendenti, ai bisogni del territorio e alla realtà che la circonda.

Elmas, come tutte le aziende del gruppo Namirial SpA di cui è parte, si è posta come obiettivo quello di essere il più sostenibile possibile e per questo ha intrapreso già da diversi anni delle iniziative mirate a diminuire il proprio impatto ambientale. Namirial infatti, ritiene che ogni piccolo gesto, ogni piccolo cambiamento, sia un segnale forte verso il miglioramento dell’individuo, dell’azienda e della collettività e per questo incentiva tutte le aziende del gruppo ad intraprendere quotidianamente azioni concrete per ridurre l’impatto ambientale della propria attività. Queste azioni moltiplicate per le 500 persone circa che fanno parte del gruppo Namirial, sia in Italia che nel resto del mondo, contribuiscono a creare un futuro più sostenibile.

Queste in particolare le attività che Elmas si impegna ad intraprendere quotidianamente, seguendo la politica di responsabilità ambientale e sociale di Namirial:

  • Riduzione trasferte da e verso le altre sedi del gruppo (dislocate su tutto il territorio nazionale e anche all’estero). A questo scopo l’azienda si è dotata di dispositivi tecnologici che facilitano la comunicazione a distanza, permettendo di sostituire le riunioni fisiche con video conferenze o chiamate multi-utente, ugualmente produttive. Inoltre, tutto il personale di Elmas e delle aziende collegate utilizza strumenti integrati che permettono la collaborazione virtuale tra le persone.
  • Riduzione utilizzo delle autovetture aziendali. Quando possibile, vengono utilizzati strumenti che permettono di interagire virtualmente anche con i clienti, ad esempio per fare delle demo di prodotto o per risolvere eventuali problematiche tecniche, collegandosi in remoto al PC dell’utente.
  • Riduzione stampe che permette di conseguenza di consumare meno toner. É prevista anche la raccolta dei toner usati per un corretto smaltimento degli stessi e il recupero della carta usata.
  • Raccolta differenziata in azienda che contribuisce ad educare tutto il personale sottolineando l’importanza di questo processo e spingendo a ripeterlo anche a casa.
  • Riduzione utilizzo di plastica (bicchieri, bottigliette, ecc.) e raccolta eventuali tappi di plastica per iniziative benefiche.

Elmas inoltre presta particolare attenzione alle tematiche legate all’attualità e per sensibilizzare la comunità su questi temi e sulle ripercussioni che i cambiamenti climatici hanno sulla realtà che ci circonda, ha deciso di promuovere l’evento Effetto serra effetto guerra, che si terrà venerdì 27 aprile alle ore 20.45 nella Sala Degan presso la Biblioteca Civica di Pordenone. Nel nostro mondo globalizzato il clima che cambia è causa di stravolgimenti sociali, oltre che di disastri ambientali. In particolare, i cambiamenti climatici innescano o amplificano le migrazioni verso l’Italia. In questo intervento verranno approfondite le cause e saranno proposte soluzioni realistiche.

L’evento fa parte dell’edizione 2018 della rassegna di Terraè – officina della sostenibilità – dedicata alla promozione di stili di vita sostenibili, che si svolge dal 27 aprile al 31 maggio a Pordenone e che ha per tema “Noi e i cambiamenti climatici. Conoscere per vivere in modo consapevole.” La rassegna di eventi (dibattiti, spettacoli, conferenze) è aperta a tutti e la partecipazione è gratuita.

News dall’Agenzia delle Entrate: tutto il fisco a portata di SPID.

Dal 9 aprile SPID, la chiave unica di accesso alla PA, permette di aprire anche il cassetto fiscale.

Con il Provvedimento n. 75242 del 9 aprile 2018,  l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) ora è possibile accedere anche alla propria posizione nel cassetto fiscale.

Di seguito il testo del comunicato ufficiale:

“Registrare un contratto di locazione, consultare i dati catastali, visualizzare la propria posizione nel cassetto fiscale da oggi è ancora più semplice grazie al Sistema pubblico di identità digitale. Tutti i servizi web del Fisco entrano a far parte del mondo Spid, la chiave unica di accesso alla Pubblica amministrazione. Col provvedimento firmato oggi dal direttore di Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, la chiave unica di accesso viene estesa, anche grazie al supporto del partner tecnologico Sogei, a tutti i servizi online offerti dall’Amministrazione finanziaria. L’accesso tramite le credenziali Spid si affianca alle attuali modalità di autenticazione previste per i 7,3 milioni utenti dei servizi telematici dell’Agenzia (di questi 6,7 milioni sono utenti Fisconline).

L’universo Spid – Il Sistema pubblico di identità digitale (Spid) rappresenta il documento di identificazione online del cittadino. Attraverso un unico nome utente e un’unica password i cittadini possono utilizzare in modo semplice, veloce e sicuro i servizi erogati online da oltre 4mila Pubbliche Amministrazioni, connettendosi da computer. Un unico identificativo, quindi, per iscrivere i figli a scuola, prenotare una visita in ospedale, richiedere il Bonus Mamma, registrare un contratto di locazione, presentare la dichiarazione precompilata. E molto altro. Il sistema non consente la profilazione garantendo la protezione dei dati personali. Spid, nato nel marzo 2016, è stato scelto già da 2,3 milioni di persone, di cui il 61% donne e il 39% uomini.”

Vuoi attivare SPID?

Grazie al rapporto diretto tra Elmas Software e Namirial SpAIdentity Provider ufficialmente accreditato dall’AGID, puoi richiedere il rilascio di SPID direttamente a noi. Contattaci subito per avere maggiori informazioni.

Leggi il testo completo del comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate

Leggi il testo del Provvedimento n. 75242 del 9 aprile 2018

CONVEGNO “Il modello 730/2013” Dott. Mauro Nicola – 6 marzo ore 09:30 c/o Pordenone Fiere

Domani, martedì 6 marzo, presso Pordenone Fiere si terrà il Convegno “IL MODELLO 730/2018” tenuto dal Dott. Mauro Nicola. Il convegno avrà inizio alle ore 09:30 e terminerà alle 13:30.

Elmas Software è lieta di invitarVi al convegno tenuto dal Dott. Mauro Nicola, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Novara.

Di seguito il programma dell’evento.

IL MODELLO 730/2018

  • I soggetti interessati
  • Il modello 730 con o senza sostituto
  • La correlazione e l’integrazione del modello Precompilato dell’Agenzia delle Entrate
  • I redditi dei terreni e dei fabbricati e la correlazione con l’IMU
  • I redditi di lavoro dipendente e assimilati
  • I redditi diversi
  • Novità e analisi degli oneri detraibili ricorrenti: spese sanitarie, mutui ipotecari, assicurazioni, spese di istruzione, canoni di locazione, detrazione sulle ristrutturazioni edilizie e risparmio energetico, detrazione mobili ed elettrodomestici
  • Novità e analisi degli oneri deducibili ricorrenti: contributi previdenziali, assegni di mantenimento, contributi addetti ai servizi domestici e familiari, spese per disabili, previdenza complementare
  • I Canoni di locazione non percepiti
  • Compensazioni
  • Assistenza fiscale e visto di conformità
  • Problematiche connesse al rilascio del visto
  • Sanzioni e ravvedimento
  • Dichiarazioni integrative
  • Correlazioni tra modello 730 e modello dichiarativo P.F.
  • Il quadro RW e le imposte IVIE e IVAFE.

Per iscrizioni cliccate il seguente link e selezionate l’evento di Pordenone : http://servizioadesione.it/AdesioneCorsi/tfdc/iscrizione

Elmas Software è entrata a far parte del DITEDI, il DIstretto delIe TEcnologie DIgitali del Friuli Venezia Giulia

ELMAS SOFTWARE FA ORA PARTE DEL DITEDI, IL DISTRETTO DELLE TECNOLOGIE DIGITALI CHE RIUNISCE OLTRE 100 AZIENDE, LE ECCELLENZE DELL’ICT IN FRIULI VENEZIA GIULIA.

DITEDI – Distretto delle Tecnologie Digitali – è il Cluster ICT della Regione Friuli Venezia Giulia che promuove la cultura digitale ed il network tra oltre 100 aziende digitali, con lo scopo di renderle sempre più competitive sul mercato nazionale ed internazionale. Il DITEDI punta a diventare la rete di aziende digitali più grande d’Italia!

Elmas Software, essendo coinvolta in prima linea nella digitalizzazione delle imprese e attiva nella promozione della cultura digitale sul territorio nazionale, ha deciso di prendere parte al cluster DITEDI. Le finalità del DITEDI ben si sposano con quelle della nostra azienda, pertanto siamo convinti che da questa cooperazione con il cluster e con le altre aziende coinvolte, tutte aziende ICT innovative, si apriranno nuovi scenari e nuove opportunità di crescita.

VAI ALLA SCHEDA ELMAS SUL SITO DITEDI

NAMIRIAL S.p.A.

Sede legale:
Via Caduti sul Lavoro, 4 - 60019 Senigallia (AN) -
Tel. +39 071/63494 - P.I. IT02046570426 - Codice destinatario: T04ZHR3

Local Business Units:

Pordenone (PN) - Via delle Crede, 4/B - 33170 - Tel. 0434/552944
Pradamano (UD) - Via Pier Paolo Pasolini, 2/B - 33040 - Tel. 0432/546123
Villorba (TV) - Vicolo G. Verdi, 69/C - 31020 - Tel. 0422/444334
Santa Giustina (BL) - Via Casabellata, 30 - 32035